Sapete bambini, le piramidi non si trovano solo in Egitto, ma anche nel mondo dell’alimentazione. Scopriamole insieme!

Esiste una nuova concezione della piramide alimentare, che si fonda su alcuni principi essenziali:
– prodotti locali e tipici
– stagionalità
– biodiversità
– importanza di uno stile di vita attivo

– alla base ACQUA E MOVIMENTO
– livello 1 FRUTTA E VERDURA (consumo giornaliero, 4-5 porzioni)
– livello 2 CEREALI (consumo giornaliero)
– livello 3 LEGUMI FRUTTA SECCA E LATTE (legumi: consumo trisettimanale, latte consumo giornaliero, frutta secca consumo giornaliero ma in piccole porzioni)
– livello 4 PESCE E POLLAME (consumo 2-3 volte a settimana sia per il pesce che per la carne bianca)
– livello 5 FORMAGGIO, UOVA E PATATE (consumo 1-2 volte a settimana)
– livello 6 SALUMI E DOLCI (consumo saltuario)

Più o meno si può così sintetizzare:

– Mangiate tanti vegetali e poca carne! Preferire la carne bianca a quella rossa.
– Assumete meno cereali raffinati e più cibi a basso indice glicemico (cereali integrali). Non solo grano, ma anche orzo, farro, avena… e i legumi, magari insieme alla pasta per formare un completo piatto unico.
– Utilizzate soprattutto i grassi “buoni”: olio extra vergine di oliva, frutta secca oleosa (noci, mandorle, pinoli..). Una manciata di frutta secca può essere un ottimo spuntino.
– Volete conoscere un altro importante segreto per stare bene? Bere tanta acqua (all’incirca un litro e mezzo) preferibilmente lontano dai pasti. Benvenuta acqua pura! Oppure gustose tisane a base di erbe salutari. Evitare il più possibile le bevande zuccherate.
– Limitate i dolci, anche se spesso ci fanno tanta gola!
– Variate quanto più possibili i cibi nell’arco della settimana.
– Infine attenzioni alle porzioni….avere uno stile di vita sano, significa anche non abbuffarsi!

Si riportano di seguito le porzioni consigliate, per adulto

LEGUMI

Legumi freschi 100 a crudo
legumi secchi 50 a crudo
legumi cotti una scodella scarsa

CEREALI E TUBERI

Pane 50 (1 fetta media o panino piccolo)
Prodotti da forno 50 (4-5 biscotti/3-4 fette biscottate/1 spicchio di torta)
Pasta o riso * 80 a crudo
Pasta fresca all’uovo * 120 a crudo
Pasta fresca ripiena* 180 a crudo
Patate 200 a crudo (2 piccole)

* nelle minestre si dimezza

ORTAGGI E FRUTTA

Insalata Almeno 50
ortaggi almeno 200
Legumi freschi 1 frutto o 1 bicchiere

CONDIMENTI

Olio extravergine di oliva Almeno 50

Fonte INRAN – linee guida per una corretta alimentazione