Chi riuscirà a costruire l’aquilone più bello e a farlo volare più in alto? Vediamo insieme come crearlo!

I materiali che occorrono per costruire un aquilone sono pochi e semplici e in qualche mossa potrete riuscire a farlo volare!

Occorrente

  • 2 stecche di legno flessibili (ideale con diametro di 1 mm)
  • carte colorate plastificate leggere
  • nastro adesivo trasparente
  • matita
  • un paio di forbici
  • spago (ne occorreranno circa 4-5 metri) o filo da pesca
  • mollette per i panni

Procedimento

Prendiamo due stecche di legno, una deve essere più lunga dell’altra: in base alla lunghezza delle stecche otterremo un aquilone più o meno grande. Leghiamole saldamente a croce con lo spago, formando così lo scheletro dell’aquilone.

Ritagliamo la carta plastificata seguendo la forma romboidale delle stecche.
Fissiamo la carta alle stecche di legno aiutandoci con abbondante nastro adesivo in modo da fare resistere l’aquilone anche alle più forti folate di vento.

Adesso possiamo sbizzarrirci con la decorazione!
Potete mettere delle sottili strisce di carta ai lati e sulla coda dell’aquilone, fissandole sempre con il nastro adesivo, oppure potete disegnarci sopra ciò che volete usando dei semplici pennarelli.

Decorato l’aquilone, leghiamo con lo spago il punto di incontro delle due stecche; la restante lunghezza del filo avvolgiamola intorno a una molletta da bucato.

L’aquilone è pronto per spiccare il volo!

Vuoi scaricare e stampare queste istruzioni? Puoi farlo cliccando qui!